RUM E CUCINA: Moqueca

Moqueca (Brasile) è la ricetta di questa settimana per la rubrica RUM & CUCINA, curata da Leonardo Pinto.

Rum e Cucina è un ricettario di cucina tropicale, piatti tipici dei Caraibi e non solo da abbinare a rum o cocktails. Per ogni piatto verranno consigliati i possibili abbinamenti.


MOQUECA DE BAHIA

La Moqueca è uno stufato di pesce e verdure tipico della cucina brasiliana. Ne esistono diverse varianti, ma la più conosciuta è certamente la Moqueca di Bahìa. Ed è proprio quest’ultima la protagonista della ricetta di oggi. L’olio di palma utilizzato in molte ricette brasiliane può essere sostituito con olio d’oliva.

 


INGREDIENTI

  • 1 kg di filetti di pesce
  • 1/kg di gamberi
  • 2 lime
  • 2 spicchi d’aglio
  • 50gr di zenzero fresco
  • 1,5 cl di olio di palma
  • 1 cipolla rossa
  • ½ peperone rosso
  • 2 pomodori rossi grandi
  • 1 tazza brodo vegetale
  • 1 bicchiere di latte di cocco
  • semi di Coriandolo
  • 1 peperoncino
  • pepe nero

PREPARAZIONE

Nella preparazione della Moqueca, per prima cosa tagliare i filetti di pesce a pezzetti, ed unire ai gamberi sgusciati in una terrina. Aggiungere uno spicchio d’aglio, lo zenzero tritato, il succo di un lime ed un cucchiaio di olio di palma. Mescolare e lasciare a marinare per una mezz’ora.

Tritare l’altro spicchio d’aglio e la cipolla, tagliare a fettine il peperone, il peperoncino e i pomodori. Fare imbiondire il tutto in una padella abbastanza grande ed a fiamma vivace, aggiungendo sale e pepe. Unire ora il pesce e i gamberi, dopo averli colati dalla marinatura, ed aggiungete il brodo e il latte di cocco, che, se la padella è delle giuste dimensioni, dovrebbero ricoprire il pesce. Abbassare la fiamma e far cuocere a fuoco lento con un coperchio per circa 15 min. Al termine della cottura della aggiungete il coriandolo secondo vostro gusto e servite la Moqueca.

Et voilà, il pranzo è servito!

 


CONSIGLI DI SERVIZIO

L’abbinamento classico della Moqueca è il riso bianco, servito a parte oppure utilizzato come base su cui versarla nel piatto.


Abbinamento consigliato:

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *