Welcome to the Rum World

Rum Master - Roma

23 e 24 Gennaio 2017
ROMA
 

presso
A.ROMA HOTEL, Via Giorgio Zoega 59, Roma
(Villa Pamphili)

 

Lunedì 23/01/2017 ore 11:00 - 17:00
Martedì 24/01/2017 ore 11:00 - 17:00

 

Info e prenotazioni
334.5638193 (Alessandra)

 

>> BIGLIETTI ACQUISTABILI ONLINE QUI <<

 

 

> leggi tutto

Rum Master - Modena

12 e 13 Dicembre 2016
MODENA
 

presso
Reset Modena, Via Cardinal Morone 38, 41121 Modena

 

Lunedì 12/12/2016 ore 11:00 - 18:00
Martedì 13/12/2016 ore 11:00 - 16:00

 

Info e prenotazioni
340.9221811 (Riccardo)

 

 

> leggi tutto

S.T.C. - ShowRUM Tasting Competition 2016

SHOWRUM TASTING COMPETITION (S.T.C.)

La ShowRUM Tasting Competition, che si svolge tutti gli anni in occasione di ShowRUM, è l'unica competition al mondo in cui i prodotti vengono divisi per tipologia di alambicco, per invecchiamento e per tipologia di materia prima. E' inoltre l'unica blind tasting competition a livello mondiale in cui viene premiato un solo prodotto per ciascuna categoria: il Best in Class.
Questo format ha reso la S.T.C. una delle premiazioni più in vista del settore a livello internazionale.

> leggi tutto

ShowRUM - Italian Rum Festival 2016

Si è svolto a Roma, presso il CENTRO CONGRESSI dell'A.ROMA LIFESTYLE HOTEL, in via Giorgio Zoega 59, nei giorni 2 e 3 ottobre 2016, la quarta edizione del più grande festival italiano dedicato ai distillati da canna da zucchero, rum e cachaca.

Con questa edizione, ShowRUM si consolida come un punto di riferimento internazionale per il mercato del Rum in Italia.

La manifestazione ha accolto oltre 2000 addetti ai lavori, oltre ad un folto pubblico di appassionati, che hanno potuto apprezzare il rum in tutte le sue sfumature grazie alla consistente presenza di brand provenienti da ogni regione del mondo.

Le cinque masterclass della domenica hanno fatto registrare il tutto esaurito, così come i cinque seminari Bar e i cinque seminari RUM del lunedì. Anche la Cocktail Week, nella settimana del festival, ha fatto registrare numeri importanti, con la messa in circolazione di oltre 2500 passaporti nei 13 locali coinvolti.

La rassegna inoltre segna un importante record anche dal punto di vista stampa, con più di 300 articoli all'attivo e varie presenze radio.


ShowRUM Cocktail Week

La ShowRUM Cocktail Week ha permesso, grazie alla sua struttura, di dare una grande visibilità sia ai brand che ai locali ed ai barman coinvolti. Ogni serata è stata dedicata ad un BRAND in esclusiva in tutti e tredici i locali selezionati. E' stato esposto in ciascun locale un menù con due signature drink a prezzo scontato dedicati al brand della serata. Ciascuna persona coinvolta nella cocktail week, al suo primo drink, ha ricevuto il passaporto per partecipare in modo attivo all'iniziativa, in cui erano evidenziati sia i locali facenti parte del circuito sia i brand coinvolti e le relative serate. Nel corso della settimana sono stati consegnati circa 2500 passaporti, a testimonianza del successo dell'iniziativa già da questa prima edizione.

> leggi tutto

Rum Master - Milano

13 e 14 Febbraio 2017
MILANO
 

presso
CAMPARI ACADEMY, Via Davide Campari 23, Sesto San Giovanni (MI)

 

Lunedì 13/02/2017 ore 11:00 - 17:00
Martedì 14/02/2017 ore 11:00 - 17:00

 

Info e prenotazioni
334.5638193 (Alessandra)

 

 

 

> leggi tutto

Rum Master - Lanciano

21 e 22 Novembre
LANCIANO
 

presso
Password Bartender, Corso Roma 74, 66032 Castelfrentano

Info e prenotazioni
328.5662169
345.8263360

 

 

> leggi tutto

Rum Master - Olbia

14 e 15 Novembre
OLBIA
 

presso
Performa - Confcommercio, via Ogliastra 46

Info e prenotazioni
olbia@performasardegna.it
0789.23994

 

 

> leggi tutto

La Classificazione del Rum secondo Luca Gargano

Avevamo già affrontato il problema della classificazione nell'articolo del 28 dicembre scorso (VEDI ARTICOLO) ed avevamo analizzato nello stesso articolo una prima bozza di proposta di classificazione fatta da Luca Gargano.

 

Lo abbiamo incontrato di nuovo in una masterclass fatta i primi di luglio e possiamo dire che quella proposta, che al tempo (non più di 7/8 mesi fa) sembrava valida ma ancora un pò embrionale, oggi ha assunto dei caratteri più chiari e decisi.

 

Vogliamo quindi con questo articolo semplicemente riportare quelle che sono, secondo Luca Gargano, le varie sezioni di una classificazione più chiara nel mondo del rum.

Ovviamente quanto segue è una classificazione che difficilmente verrà recepita come "legge", data la vastità dell'area produttiva del rum, ma sicuramente una diffusione di tale classificazione tra chi parla di rum, dall'appassionato all'influencer, fino agli importatori, porterebbe inesorabilmente i produttori a doversi in un certo senso adattare.

E' questo il motivo per cui Isla de Rum ha deciso di sposare la causa di Luca Gargano e promuoverne il messaggio contenuto.

 

> leggi tutto

Appleton Estate Barman Competition

Sei in grado di raccontare il rum Giamaicano con i tuoi drink?
Allora partecipa alla prima edizione della
Appleton Estate Barman Competition!

 

Diventa Ambassador For ShowRUM e vinci la Giamaica!

 

 

COME FUNZIONA

Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

> leggi tutto

Ron Aguere sbarca in Italia

Presentato per la prima volta in Italia a ShowRUM - Italian Rum Festival  e premiato nella ShowRUM Tasting Competition nella sua categoria, sbarca finalmente in Italia il ron delle Canarie, prodotto nella distilleria di San Bartholomè de Tejina.

 

 

UNA DISTILLERIA CON PIÙ DI 65 ANNI DI TRADIZIONE
 
La storia del rum e le sue origini sono strettamente legate alle Isole Canarie. Infatti, parlare del Rum significa parlare della cultura popolare, di usi, di costumi, del folklore e della gastronomia di queste isole.
Le Canarie sono state il trampolino di lancio dell'espansione della coltivazione della canna da zucchero, la materia prima utilizzata per realizzare il rum. In uno dei suoi viaggi, Cristoforo Colombo portò con sé alcuni pezzi di canna da zucchero che piantò nell’isola di Santo Domingo.
Inoltre la qualità della canna da zucchero delle Canarie è stata da sempre riconosciuta come superiore, come attestato dalle opinioni dell’antropologo francese R. Vernau, il quale affermava che “ Forse la canna da zucchero Canaria è la più ricca in zuchero tra le varietà conosciute” o Clodomiro Bethencourt che narrava che “Dalle Canarie la canna dolce fu portata in Brasile e nell’isola di Santo Domingo (1513) dove venne coltivata da Don Pedro Atiensa e successivamente fu portata a Cuba (...) delle sette isole Canarie, solo meritano menzione speciale Gran Canaria, Tenerife e La Palma, essendo la prima il maggior produttore”.
Il commercio della canna da zucchero nelle Canarie raggiunse l’auge tra il secolo XVI e la fine del XIX secolo.
 

> leggi tutto

River Antoine Rum Distillery, Grenada

Grenada, l'isola delle spezie, un paradiso terrestre incastonato nell'arco caraibico.

Dopo una giornata trascorsa sulla Grande Anse Beach, nel parish di St. George, il nostro amico Ronald viene a caricarci sul suo pulmino, direzione River Antoine, a sud del parish di St. Patrick. Attraversiamo le colline interne dell'isola, lontano dalla city, nel "country" come lo definiscono i locali.

Intorno a noi prendono vita i festeggiamenti imminenti per l'indipendenza dell'isola, che si colora di giallo, rosso e verde. Ogni cosa sembra essere pronta per la grande celebrazione, dai massi dipinti lungo la strada ai guard-rail, alle case. Il clima di serenità che si respira è meraviglioso e di colpo ti ritrovi a non distinguere la realtà dal sogno, mentre il pulmino si inerpica lungo le curve immerse nella foresta pluviale.

La tradizione si mescola al moderno, ma la cultura resta fortemente radicata ed il senso di rispetto reciproco e di accoglienza è quasi disarmante per chi proviene dalla società moderna.

> leggi tutto

Foursquare Distillery ed intervista a Richard Seale - Barbados Rum Travel

Se dovessimo definire in una sola frase che cos'è la Foursquare Rum Distillery, diremmo che è a livello tecnologico la più avanzata distilleria dei Caraibi, pur senza aver assolutamente snaturato l'autenticità del rum che produce.

In mano alla famiglia Seale già da quattro generazione, con Richard Seale, attuale master distiller nonchè proprietario, la distilleria ha avuto un radicale rimodernamento anche grazie alla collaborazione con l'italianissima Green Engineering, azienda leader a livello internazionale nella produzione di tecnologie al servizio della distillazione nonchè di alambicchi stessi, con sede a Colle Val d'Elsa, che abbiamo avuto il piacere di ospitare già nelle due passate edizioni di ShowRUM.

La distilleria è situata nel parish di St. Philip a Barbados ed è interamente visitabile senza guida tutti i giorni escluso la domenica, a dimostrazione che non c'è nulla da nascondere al suo interno. Ma si sa che noi di Isla de Rum amiamo viziarci, per cui a farci da cicerone nella nostra visita abbiamo avuto l'onore di avere lo stesso Richard Seale che ha risposto a tutte le nostre domande, non solo legate alla distilleria.

> leggi tutto

Mostra

risultati per pagina.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per restare sempre informato sulle novità e sui nuovi eventi.

Accetto le condizioni della privacy.