Appunti di viaggio: Negril, Jamaica

Negril è una località balneare della Giamaica situata a sud della lunga Seven Miles Beach. E’ situata nella parrocchia di Westmoreland, la più ad ovest della Giamaica. Il centro di Negril, è situato tra la scogliera del West End e la parte meridionale della spiaggia della Seven Miles Beach.

STORIA

Anche se Negril ha una lunga storia, il suo nome non fu molto noto fino alla seconda metà del XX secolo. In epoca coloniale, le due baie di Negril erano occupate da pirati prima di essere scacciati dalla marina britannica. La Royal Navy scelse questo luogo come punto di partenza della flotta per l’assalto a New Orleans durante la guerra del 1812 con gli Stati Uniti d’America. Lo sviluppo di Negril come località turistica iniziò verso la fine degli anni cinquanta.

La reputazione di luogo molto ospitale crebbe con il passare del tempo e a metà degli anni sessanta furono costruiti i primi resort e hotel. Agli inizi degli anni settanta ci fu il rifacimento della strada che corre lungo la bianca spiaggia corallina fra Montego Bay e Negril. Questo contribuì allo sviluppo della zona favorendo la costruzione di nuovi resort turistici.

 

TURISMO

Sulla linea costiera occidentale si trovano le spiagge con la sabbia più fine dell’isola, tra cui la 7-Miles Beach, così chiamata anche se ne misura poco più di 4. All’interno, dove corre il fiume Negril, si trova una palude quasi impenetrabile chiamata Great Morass. La palude si estende per 16 chilometri e costituisce il secondo ecosistema palustre della Giamaica. Qui si trovano i coccodrilli americani e la riserva naturale della Palma Reale. Le zone umide sono protette poiché contribuiscono al ciclo di crescita e formazione delle spiagge coralline.

Oltre a offrire la possibilità di prendere il sole sulla meravigliosa spiaggia sabbiosa, ci sono decine di diverse attività acquatiche disponibili. Immersioni subacquee e  pesca su tutte. West End Road, anche nota qui come One Love Street, appena a sud di Negril, è il posto migliore della zona per fare snorkeling, immersioni e per tuffarvi da una scogliera nel blu.

Le cascate e le sorgenti minerali a Mayfield Falls sono da vedere e una crociera al tramonto è decisamente suggestiva. E non dimenticate di mettere i piedi nella sabbia sotto uno dei tavoli di Alfred’s Ocean Palace se volete mangiare in riva al mare. Restateci la sera se volete ascoltare un pò di sano raggae dal vivo!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *